Il nostro culto

San Michele Arcangelo

San Michele Arcangelo

SANTO PATRONO DEI PARACADUTISTI

Viene festeggiato il 29 settembre

Al di sopra di tutti gli Angeli ve ne era uno quanto mai splendido e potente “sigillo di somiglianza Divina, pieno di sapienza e perfetto in bellezza” (Ezechiele 28,12) Lucifero.

Venuto a conoscenza della propria dignita’, se ne compiacque, la rimiro’ esageratamente, e invaghitesi di se’, credette di potere fare a meno di Dio.
“Io saliro’ nei Cieli…. saro’ simile all’altissimo.”

Insorse allora un nobilissimo Spirito. Il suo apparire e’ fulmineo e una travolgente forza irresistibile si sprigiona dalla sua figura. E’ l’Arcangelo San Michele, bellissimo e possente, il cui grido’: Quis ut Deus? ( Chi come Dio? )

Folgora come luce abbagliante in tutta l’immensita’ dei Cieli e penetra nelle miriade angeliche, richiamando tutti alla liberta’ di scelta: o con Dio, nel perenne gaudio dell’adorazione eterna, o senza Dio, lontani dalla sua luce spirituale. Una parte di essi rabbrividisce, presaghi della propria imminente tragedia; gli altri si incorano, insorgendo anch’essi. E le due opposte moltitudini vengono a trovarsi schierate l’una di fronte all’altra, ciascuna con il suo condottiero. E’ un istante, un conflitto breve ed intenso.

Un istante fatale, che gela tutti di orrore e nel quale Lucifero viene inesorabilmente travolto e fatto precipitare dal Cielo come una folgore, mentre l’Arcangelo, ascendendo nella maggiore gloria di Dio, meritava il grande attributo di ” fortezza e splendore dell’Onnipoteme Iddio “

Gli eroici Paracadutisti Italiani, fisicamente, intellettualmente e spiritualmente sani – guardano con amore la celeste figura del loro Santo Patrono, pronti ad agire, come Lui, sempre quando i nemici attentino alla sicurezza della religione, della Famiglia e della Patria.

Don CACCIAPUOTI (Cappellano Militare)

Santa Gemma

Santa Gemma

Patrona dell’ ANPd’I

Si festeggia il 5 Maggio

Gemma GALGANI nasce a Camigliano, piccolo paese agricolo ad est di Lucca il 12 marzo 1878, muore a Lucca l’11 aprile 1903.

Articolo 3 dello Statuto “La patrona dell’Associazione e’ Santa Gemma CALGANI, da Lucca”.

Furono le suore di Tarquinia, che cucivano le uniformi dei paracadutisti, a designarla come patrona: dicevano infatti che, per sfuggire ad un tentativo di violenza, Gemma si era lanciata da una finestra e la aveva salvata l’ampia gonna che si era aperta come un paracadute.




Copyright © 2007-2019 ANPd'I Caserta. All rights reserved.