Nascita

La Sezione casertana dell’A.N.P.d’I fu concepita da due amici paracadutisti. Il folgorino Renzo POLVERINO Medaglia d’Argento al Valor Militare sul fronte di El Alamein, ed il Capitano in congedo Vincenzo SANTONASTASO, questi, gia’ qualche anno prima svolse un’appassionata e capillare ricerca al fine di coagulare in una sezione i tanti conoscenti che si sapeva dei loro trascorsi del paracadutismo militare, erano i reduci della Folgore, della Nembo, dell’ A.D.R.A. e degli arditi di Santa Severa, i paracadutisti del primo dopoguerra, della Brigata Paracadutisti Folgore infine, i Carabinieri Paracadutisti. Finalmente, il 14 febbraio del 1976 un nutrito gruppo di soci, presieduti dal compianto Filippo BIONDI, Consigliere della 7^ zona A.N.P.d’I, ne voto’ la costituzione ed il primo Consiglio Direttivo, risultarono eletti:

  • PRESIDENTE Renzo POLVERINO (M. A. V. M.)
  • V. PRESIDENTE Renato ROMANO
  • SEGRETARIO Vincenzo SANTONASTASO
  • ECONOMO Giovanni PASQUARIELLO
  • DIRETTORE TECNICO Antimo RIVETTI
Nascita ANPd'I Caserta

Nascita ANPd’I Caserta

I soci che diedero la luce alla nascente sezione casertana, quindi si possono ben annoverare, tra i soci fondatori, essi furono: Giovanni ANGELONI, Raffaele ARGENZIANO, Mario CARPENE’ , Francesco Carlo GAY, Argenio GENTILE FRALLICCIARDI, Giovanni PASQUARIELLO, Augusto PAGANO, Francesco PERROTTA, Renzo POLVERINO, Antimo RIVETTI, Renato ROMANO, Antonio SPINA, Vincenzo SANTONASTASO. Il solco tracciato da quest’ultimo continuo’ a far proseliti, infatti, aderirono alla neo sostituita sezione di Terra di Lavoro paracadutisti dal passato glorioso, come i Fanti dell’Aria brevettati paracadutisti presso la Scuola in Castel Benito, venivano chiamati ” Libici ” come il Tenente Paolo BRINI, il paracadutista Giuseppe CHIUSANO, il folgorino Antonio VENTRIGLIA, inoltre aderirono Vito GIGANTE e Mario TABASSI del X° Reggimento Arditi.

 A meta’ degli anni ottanta, il Consiglio Direttivo pro-tempore continuo’ il lavoro del Capitano SANTONASTASO, grazie alla tenacia del suo Segretario annovero’, tra le file dei para’ casertani uomini dal passato militare illustre, il ” Libico ” Capitano Giuseppe FERRARO brevettato a Castel Benito in Libia, i Folgorini Francesco FEOLA, il Sergente artigliere paracadutista Gaetano MOZZILLO e Agostino SASSO, Medaglia di Bronzo al Valor Militare guadagnata ad El Alamein, il paracadutista della Nembo Michele GUERRA, nonche’ la Medaglia d’Oro al Valor Militare Gianfranco PAGLIA, nostro socio ” ad Honorem “.

Inoltre, grazie all’attaccamento generoso e disinteressato dell’attuale Direttivo, centinaia di ragazzi si sono brevettati paracadutisti A.N.P.d’ I., molti dei quali sono militari alle armi, nell’Esercito Italiano, dei Carabinieri, della Polizia di Stato, della Guardia di Finanza , Polizia Penitenziaria e del Corpo Forestale dello Stato, oltre a semplici studenti e vari professionisti.

La nostra Sezione, nell’anno 1996, si gemella con la Sezione A.N.P.d’I di Cosenza, il cui Labaro e’ intitolato alla memoria del Generale di C.A. Carlo Francesco GAY, Presidente Onorario della Sezione di Terra di Lavoro. Alla guida della Sezione cosentina, il brillante Presidente Pietro PREITE, supportato da giovani ed entusiasti paracadutisti che formano il Consiglio Direttivo della Sezione Calabrese.

I SOCI FONDATORI DELLA SEZIONE PROVINCIALE ANPd’I CASERTA

  • GAY FRANCESCO CARLO
  • POLVERINO RENZO
  • SANTONASTASO VINCENZO
  • ROMANO RENATO
  • PERROTTA FRANCESCO
  • SPINA ANTONIO
  • ARGENZIANO RAFFAELE
  • RIVETTI ANTIMO
  • PASQUARIELLO GIOVANNI
  • CARPENE` MARIO<
  • ANGELONE GIOVANNI




Copyright © 2007-2019 ANPd'I Caserta. All rights reserved.