Informazioni sui corsi

paracadutetondo paracadutisticasertaLa Sezione provinciale di Caserta, organizza corsi di paracadutismo, sotto controllo militare, aperti a tutti senza alcuna distinzione.

I corsi sono tenuti da istruttori e aiuto-istruttori paracadutisti, congedati dalla Brigata FOLGORE o formati all’interno dell’A.N.P.d’I. stessa, e si svolgono presso la sede di questa Sezione sita in Caserta alla via Cesare Battisti n° 8 (presso Circolo Unificato delle Forze Armate).

Il corso insegna la pratica del paracadutismo seguendo il programma previsto e attuato dal C.A.PAR. (Centro Addestramento Paracadutisti) di Pisa (ex S.MI.PAR.) al termine del quale gli allievi sono ammessi ai lanci.

L’abilitazione al lancio con paracadute, che si consegue dopo tre lanci, è rilasciata con attestato del C.A.PAR. tramite l’A.N.P.d’I. e costituisce titolo nei vari Concorsi pubblici indetti dalle diverse Forze Armate (attualmente l’abilitazione permette di avere punti di merito stabiliti dai bandi di concorso di ciascuna forza armata o Corpi Armati dello Stato per l’arruolamento di – VFP1, VFP4 – CC, PS, G.d.F., Pol. Pen., C.F.S., ecc…)

Per l’iscrizione ai corsi è necessario aver compiuto almeno 16 anni (i minorenni devono essere autorizzati da entrambi i genitori).

Per tutte le informazioni ci si deve rivolgere alla Segreteria della Sezione provinciale di Caserta, sita in via Cesare Battisti n° 8 tel. 0823/320243, aperta nei giorni di mercoledì e venerdì dalle ore 17,30 alle ore 19,00.

Scopo del corso è quello di dotare l’allievo della preparazione fisica, tecnica e teorica necessaria a eseguire i tre aviolanci di abilitazione.

Il corso ha una durata di circa due mesi, con lezioni teorico/pratiche su: materiali utilizzati per l’aviolancio, comportamento in aeroporto, comportamento a bordo di aeromobili, tecniche di aviolancio, tecniche di discesa con paracadute emisferico, tecniche di atterraggio e risoluzione di eventuali malfunzionamenti.

Gli allievi, iscrivendosi al corso, accettano il regolamento dell’A.N.P.d.I., riferito allo spirito di disciplina e di rispetto gerarchico e umano delle persone e dell’istituzione – proprio dell’Associazione d’Arma – che si impegnano a rispettare firmando la domanda di iscrizione al corso.

I corsi hanno inizio con il raggiungimento del numero minimo di sei allievi partecipanti e si articolano max su due lezioni settimanali in orario serale (17,00-19,00). Al termine del corso, per conseguire l’idoneità al lancio, gli allievi dovranno superare l’esame teorico/pratico che consiste in:

  • Test scritto
  • Esame orale
  • Esame pratico

I lanci si svolgono con materiali militari (paracadute T-10C e MIRPS) o equivalenti (T-10C Mertens, SET10 Strong, 10-24 DI Mertens), con la collaborazione del C.A.PAR. o delle Scuole A.N.P.d’I., secondo le procedure apprese dagli allievi nel corso dell’addestramento. Di norma si effettuano con i vettori civili (Pilatus Porter PC6, Cessna C206) messi a disposizione dalle Scuole A.N.P.d’I. nelle zone lancio.




Copyright © 2007-2019 ANPd'I Caserta. All rights reserved.